Borgo Treviso 22, 35013 Cittadella (PD) Tel: +39 049 5970020 Email: info@abopportunity.it

Il Venezuela alla portata delle Aziende del comparto Food & Wine italiano – ABO News

Il Venezuela alla portata delle Aziende del comparto Food & Wine italiano – ABO News
15 Febbraio 2021 Pier

15 Febbraio 2021

 

Come ben sappiamo, il settore agroalimentare e vinicolo italiano sono tra i più richiesti al di fuori dei confini nazionali.
Il sistema agroalimentare quale “settore chiave” dell’economia raggiunge un peso del 15% del Pil italiano.

La ripresa prevista per il nostro Paese per il periodo 2021-2023, a livello economico, sarà data per la maggior parte da questi due settori. Nel corso dell’ultimo anno, nonostante la crisi, il settore agroalimentare è quello che ha tenuto in piedi il Paese e ha garantito, oltre alla certezza di poter trovare sempre cibo, anche la stabilità sociale del Paese stesso.

L’Italia è il primo produttore mondiale di vino in volume e nel 2019 ha raggiunto anche la prima posizione per la produzione di ortaggi, superando la Spagna.
Negli ultimi dieci anni l’industria alimentare è cresciuta, con +12% di valore aggiunto e +8% dell’indice della produzione, a fronte di una diminuzione generale.

Nel 2019 è stato confermato l’andamento positivo delle esportazioni agroalimentari (+5,6%) e l’import cresce dell’1,4%.
Nei primi nove mesi del 2020 – afferma Stefano Vaccari, direttore generale del Crea – nel complesso c’è un calo tendenziale dell’import (-4,4%) a fronte di una crescita dell’export (+0,8%)”.

I settori dell’export più colpiti dagli effetti del Covid-19, nel secondo trimestre 2020, sono stati il florovivaismo, le carni, i prodotti dolciari e il vino, mentre sono cresciuti prodotti del Made in Italy come la pasta, le conserve di pomodoro e l’olio di oliva.

ABO crede – da sempre – nei due settori e per questo la scorsa settimana ha stretto nuovi accordi per il mercato del Venezuela.
Dopo un veloce dialogo con Mr. Polito, importatore ed amico, nonché proprietario di alcuni supermercati nel Paese sudamericano, lo stesso ha confermato che avrebbe piacere di aumentare il proprio carnet di prodotti da offrire ai suoi Clienti con dei nuovi marchi tipici del Made in Italy.

Complice anche l’allargarsi delle maglie di importazione doganale, con l’importatore si è deciso di iniziare uno scouting tra le aziende italiane che possono essere interessate a quello specifico mercato.

Se sei interessato ad esportare, non ti resta altro da fare che contattarci per presentarci i tuoi prodotti e valutare assieme le possibilità offerte dal mercato.
Puoi farlo in maniera semplice e veloce attraverso il form qui sotto, inviandoci una mail a info@abopportunity.it, o con una telefonata per iniziare a parlarcene chiamando lo 049.5970020.

× Come possiamo aiutarti?