Borgo Treviso 22, 35013 Cittadella (PD) Tel: +39 049 5970020 Email: info@abopportunity.it

Dubai: EXPO2020 sarà anche virtuale – ABO News

Dubai: EXPO2020 sarà anche virtuale – ABO News
9 Marzo 2021 Pier

9 Marzo 2021

 

Dallo scoppio della pandemia, lo sappiamo bene, il mondo si è spostato verso il digitale e virtuale, con importanti eventi aziendali, summit e riunioni che prendono il via direttamente dal proprio ufficio o salotto.

Da qui la decisione del board di Expo 2020 Dubai: l’esposizione mondiale offrirà esperienze di persona e virtuali ai visitatori.

L’Expo, quindi, si svolgerà su un modello per così dire ibrido. Una novità per il Bureau International des Exposition: offrire esperienze sia fisiche che virtuali ai visitatori, non solo negli Emirati Arabi Uniti ma in tutto il mondo, proprio a causa (o grazie, a seconda dei punti di vista) dello scoppio del Covid-19.

“Fin dal suo inizio, Expo 2020 Dubai si è impegnata a sfruttare la tecnologia all’avanguardia per fornire ai visitatori un’esperienza arricchita, sia in loco che ovunque si trovino nel mondo”, hanno dagli uffici di Expo 2020.

“Dato l’impatto della pandemia, nell’ultimo anno abbiamo lavorato duramente per perfezionare la nostra offerta virtuale come complemento all’evento fisico.”

Un’Expo virtuale fungerà da anteprima e raggiungerà il pubblico che non è in grado di partecipare di persona recandosi a Dubai a causa della distanza o di circostanze speciali, ampliando, in questo modo, la portata dell’Expo sia digitalmente che fisicamente.

Va ricordato che l’evento è il più grande evento aziendale che si terrà dall’inizio della pandemia lo scorso anno.

“Ci impegniamo a garantire che l’esperienza di ogni visitatore, digitale o fisica, sia speciale. Vogliamo sfruttare la tecnologia di domani per lasciare stupefatti ed ispirare, creando tipi di esperienze completamente nuovi, la prima per un’Expo mondiale”.

Il focus è comunque quello di riunire il mondo e portando l’evento su piattaforma virtuale i numeri potrebbero ben raddoppiare le aspettative dei 25 milioni fisici prefissati dall’organizzazione, ampliando la portata dell’Expo sia digitalmente che fisicamente.

× Come possiamo aiutarti?