Borgo Treviso 22, 35013 Cittadella (PD) Tel: +39 049 5970020 Email: info@abopportunity.it

Come riconoscere il vero cibo Italiano all’estero – ABO News

Come riconoscere il vero cibo Italiano all’estero – ABO News
15 Ottobre 2018 Pier

15 Ottobre 2018

Come riconoscere il vero cibo Italiano all’estero – ABO News

Il cibo italiano ha conquistato il mondo. Ogni giorno i prodotti Made in Italy fanno innamorare Paesi e consumatori nuovi.
È proprio in quei Paesi, dove c’è il boom di richieste di alimenti italiani, che si sviluppa il fenomeno dell’Italian Sounding, che continua a rubare importanti quote di mercato alle Imprese italiane, fatturando più di 60 miliardi di euro all’anno.

Secondo indagini e statistiche, infatti, la maggior parte dei consumatori non riesce, davanti agli scaffali, a differenziare un prodotto autentico da un’imitazione.
I cibi italiani più imitati all’estero sono, in cima alla classifica, i formaggi, seguiti dai nostri salumi (come il Prosciutto di Parma, il San Daniele e il salame), vini, olio extravergine di oliva e frutta e verdura fresche.
Tra i formaggi, i più imitati rimangono la mozzarella, il Parmigiano Reggiano, ma anche Grana Padano, pecorino, gorgonzola e provolone.

Un fenomeno sempre più radicato, nel quale non ci si preoccupa nemmeno più di mantenere fedele almeno il nome del prodotto copiato.
Si tende ad utilizzare immagini, marchi e denominazioni geografiche che riconducono al Bel Paese, anche se gli ingredienti non sono proprio gli stessi.
Il confezionamento, purtroppo, aiuta dal canto suo a nascondere i prodotti alimentari.
La bandiera tricolore sembra essere l’immagine che fa vendere di più, non solo all’estero, ma anche nella Penisola.
Questo perché ogni individuo è guidato da impulsività ed emotività al momento dell’acquisto, e a livello emozionale il tricolore è un forte richiamo.
Anche la scritta “Made in Italy” non è assolutamente sinonimo di certezza della provenienza, dal momento che a molte Aziende importatrici viene concesso impropriamente di indicare l’origine italiana.

Il prezzo può essere un buon indicatore di contraffazione, ma non certo.
Diventa allora fondamentale per il consumatore controllare se, nell’etichetta o nell’imballaggio, sono stampati i sigilli di qualità, marchi come DOP, IGP, STG etc, accompagnati da uno specifico logo comunitario.

Esiste, infine, una soluzione veloce, gratuita, accessibile a prescindere dalla lingua e sempre a portata di mano.
Si tratta dell’App “Authentico”, che attraverso una semplice scansione del codice a barre del prodotto, effettuabile con qualsiasi Smartphone, segnala se si tratta di un originale o di una perfetta imitazione.
Offre una sicurezza del 100% e contribuisce effettivamente alla lotta alla contraffazione delle nostre eccellenze Made In Italy.
Tuteliamo e valorizziamo i nostri prodotti, unici nel mondo!

 

Per Info:
A.B.O. Around Business Opportunity
Tel. 049 59 700 20
Mail: info@abopportunity.it

× Come possiamo aiutarti?