Borgo Treviso 22, 35013 Cittadella (PD) Tel: +39 049 5970020 Email: info@abopportunity.it

Beni di consumo ad alto valore aggiunto: un potenziale nei paesi emergenti – ABO News

Beni di consumo ad alto valore aggiunto: un potenziale nei paesi emergenti – ABO News
18 Gennaio 2019 Pier

18 Gennaio 2019

Beni di consumo ad alto valore aggiunto: un potenziale nei paesi emergenti – ABO News

Nel 2018 hanno segnato una netta ripresa nei settori casa, arredo, design e gioielli.
Del resto creatività, eccellenza, eleganza e bellezza sono i valori che contraddistinguono nel mondo i prodotti tipici della nostra Penisola.

Tra i maggiori mercati di sbocco si schierano Francia, Germania, Svizzera, Regno Unito, Spagna in ambito europeo, mentre Emirati Arabi Uniti, Hong Kong e Stati Uniti, la fanno da padrone in ambito internazionale.
Le province italiane che hanno trainato l’export nel corso del 2018 e che possono confermarsi tali anche nel corso di quest’anno, sono Treviso e Vicenza per il Veneto, Milano, Brescia, Monza Brianza rappresentano la Lombardia, Modena per l’Emilia, Alessandria con riferimento al Piemonte, Arezzo rappresenta la Toscana e il distretto di Macerata per le Marche.

Se analizziamo le categorie di prodotti, il primato spetta ai prodotti in metallo, seguito da mobili, gioielli e bigiotteria.
Soprattutto il settore orafo ha registrato tassi di incremento mondiali buoni, sia per quanto riguarda la produzione che a livello di fatturato, dovuti alla ripresa dei consumi interni di USA, India e Russia.

Fino ad oggi i prodotti di fascia medio-alta valevano solo in termini di qualità dei materiali utilizzati, lavorazioni, cura dei particolari. Ora si deve conciliare qualità e risparmio, prevedendo che le importazioni dei nuovi mercati supereranno nei prossimi sei anni i 17 milioni di euro.
Oltre a Russia ed Emirati Arabi, che costituiscono i mercati emergenti top già da tempo, esistono altri mercati con valori in crescita in termini di volumi e prezzi come Arabia Saudita, Qatar, Malesia, Brasile, Thailandia e Kazakistan.
Alcuni giornali arabi, lo scorso mese, hanno pubblicato diversi articoli in cui si prospettava la percentuale dei ricchi, nell’area del Golfo, da oggi al 2025, affermando che, ad esempio, Il numero di demi-miliardari – quelli con $ 500 milioni o più in attività nette – in Medio Oriente aumenterà di oltre un quarto entro il 2025, portando l’Oriente a superare gli Stati Uniti.

Nulla di sbagliato, quindi, se l’Imprenditore ha delle ambizioni nuove che mirano all’export, dati i numeri sempre più accattivanti.

Largo, perciò, alle esportazioni della Dolce Vita!

 

Per Info:
A.B.O. Around Business Opportunity
Tel. 049 59 700 20
Mail: info@abopportunity.it

× Come possiamo aiutarti?